Prigionieri di una diagnosi. Punti di vista sulla disabilità

Prigionieri di una diagnosi. Punti di vista sulla disabilità

Negli ultimi decenni, l'evolversi delle normative ha favorito l'inclusione sociale delle persone disabili, in particolare negli ambiti della scuola e del lavoro. Tuttavia queste persone si trovano ancora oggi in una condizione piuttosto critica: raggiungono livelli di istruzione inferiori rispetto alla popolazione normodotata e affrontano maggiori difficoltà nell'ottenere posizioni lavorative che, sovente, richiedono un basso profilo professionale e non prevedono sbocchi di carriera. Quali sono le ragioni di tale disparità? Questo volume, che nasce da una ricerca empirica, intende approfondire queste tematiche da un punto di vista sociologico. "Cosa vogliono i disabili? Una vita, come la vogliono gli altri."