L' ira di Dio. Il significato di una provocante tradizione biblica

L' ira di Dio. Il significato di una provocante tradizione biblica

Il discorso dell'ira di Dio è un topos centrale dell'Antico e del Nuovo Testamento. La teologia dell'Evo moderno cercò di razionalizzare questo tratto scandaloso e scostante dell'immagine biblica di Dio e di liquidarlo come un residuo non chiarito e un antropomorfismo primitivo. Ralf Miggelbrink analizza i risultati delle scienze bibliche e ne studia le conseguenze per una teologia sistematica, mostrando che la concezione giudaico-cristiana della salvezza non può rinunciare al discorso dell'"ira di Dio". Il messaggio salvifico biblico annuncia un Dio che non corrisponde semplicemente a un nostro bisogno di benessere borghese, ma prende appassionatamente posizione in favore delle vittime e diventa così un Dio esigente e stimolante.