La corrispondenza di Jean-Robert Chouet professore di filosofia a Saumur e a Ginevra

La corrispondenza di Jean-Robert Chouet professore di filosofia a Saumur e a Ginevra

Le lettere qui edite - scritte e ricevute da Chouet nel periodo del suo insegnamento (1664-1686) o ad esso strettamente connesse - aprono squarci sulla vita accademica, culturale e religiosa di Saumur e Ginevra in anni particolarmente critici, e contribuiscono a documentare l'assimilazione delle dottrine cartesiane all'interno della scuola. In appendice gli inediti verbali del Consiglio dell'Accademia di Saumur, della Compagnia dei Pastori e del Consiglio di Stato di Ginevra, e alcune sezioni dei corsi di filosofia di Chouet.