Edouard Claparède, Hélène Antipoff. Correspondance (1914-1940)

Edouard Claparède, Hélène Antipoff. Correspondance (1914-1940)

Questa corrispondenza tra lo psicologo E. Claparède (1873-1940) e H. Antipoff (1892-1974), sua allieva russa presso l'Istituto J.-J.

Rousseau di Ginevra, emigrata in Brasile nel 1929, fa entrare il lettore nell'ambito di storie multiple. Quelle della vita privata, della psicologia e della formazione sullo sfondo di guerre, di rivoluzioni, di crisi economica e di emigrazione. Apre uno scorcio sulla biografia di uno studioso ginevrino e della sua discepola, la quale sarà anche una pioniera.