Le leggi e i mercati dell'economia. Vol. 2: Macroeconomia.

Le leggi e i mercati dell'economia. Vol. 2: Macroeconomia.

Dopo un secolo e mezzo di studi che sembravano aver svelato i segreti dell'economia, una grande crisi - quella del 1929 - era venuta improvvisamente a sovvertire ogni presunta certezza sulle regole che avrebbero permesso di attuare una politica di sviluppo e di crescita continua dei singoli e delle popolazioni. Sei terribili giornate di contrattazioni, dentro e fuori le borse valori, tra giovedì 24 e martedì 29 ottobre 1929 distrussero complesse costruzioni teoriche e dimostrazioni pratiche considerate fino a quel momento vere, intoccabili e decisive per suggerire i migliori comportamenti economici teorici e applicativi. Solo dopo oltre sei anni di molteplici ipotesi e di altrettanti fallimenti delle diverse ricette correttive suggerite da più parti, Keynes pubblicò nel 1936 il libro Teoria generale dell'occupazione, dell'interesse e della moneta, spiegando a economisti e politici quali fossero gli ingredienti che avrebbero potuto portare la situazione di crisi mondiale a una svolta. Da questo si può dire, oggi, che si sia, allora, verificata la nascita di una nuova sezione dell'economia, definita macroeconomia.