Le direzioni dell'amore

Le direzioni dell'amore

"L'amore arriva e basta, non c'è un momento preciso, non si può programmare, è forte, è libero, non lascia spazio, è magico e trasforma tutto. È prepotente come me, è dolce come lei, non si lascia fermare dai pregiudizi, si ama e non si pensa, non esistono regole, si sente solo il desiderio di offrirsi completamente e senza limiti." Fino a che punto si è disposti ad amare? Quanto si può sopportare sperando che l'altro possa cambiare? Si può davvero lottare contro il mondo intero, i giudizi altrui, le famiglie per una storia che da incubo potrebbe trasformarsi in favola? È quello che si chiede Miky, una ragazza di appena diciotto anni, che scopre troppo presto un amore violento e travolgente destinato a cambiarle la vita. Sullo sfondo di una città del sud degli anni Ottanta, e di un mare mutevole come le direzioni imprevedibili dell'amore adolescenziale, un gruppo di amici scopre il significato più profondo del dirsi ti amo."